Home - Alexander Hintchev pianist

Alexander Hintchev
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da Mozart Festival - Pravez BG
"Due mani incantevoli.........un affascinante pianista che possiede spregiudicatezza virtuosistica, tocco leggerissimo, vellutato nel curare i fraseggi, nel cesellare raffinatamente luminosissime "delicatesses" musicali".
     
"Splendido e' stato Hintchev, una esecuzione, la sua, a s s o l u t a m e n t e  d i prim'ordine: essenziale ma emozionalmente viva, dosatissima, matura. Il tocco pianistico del bulgaro e' insieme corposo e leggero, di una sostanzialita' espressiva assoluta. Intelletto musicale lucido, in grado di intendere, contenere e interiorizzare anche I'enfasi romantica facilmente banalizzabile di Grieg, Hintchev e' di quei pianisti che sempre piu' spesso si vorrebbero ascoltare"
     
"Per oltre un'ora e mezza la musica di Hintchev, abituato ai massimi palcoscenici mondiali, ha conquistato il pubblico, che lo ha salutato per il sempre gradito ritorno dell'artista a Buggiano, dove si sente certamente di casa, visto lo stretto rapporto che lo aveva legato a un altro buggianese d'adozione, Boris Christoff scomparso nel 1993."
     
"Sentimento ad ogni tocco" "Un regalo pre-natalizio la cui riuscita si deve alla virtuosita' di un pianista il quale comunicava non soltanto magistrale padronanza dello strumento ma anche la propria capacita' di vivere dall'interno la musica che suonava. Alexander Hintchev ha dato vitalita' ad ogni pezzo, ad ogni nota."

 
Torna ai contenuti | Torna al menu